strutturaSpesso si considera erroneamente che i capelli siano una parte "semplice" del nostro corpo. In realta', malgrado le apparenze, si tratta di un vero e proprio organo con una chimica complessa alla stregua di altre parti del corpo.
Le parti che costituiscono un capello sono tre:

  • La parte visibile, detta stelo dello spessore di pochissimi micron, circa 70. Naturalmente si tratta della parte esterna al follicolo.
  • Una parte interna al follicolo, detta radice, nella parte interna della cute, pertanto non visibile.
  • Una parte, la piu' profonda, alloggiata nella parte inferiore del follicolo detta Bulbo

L'idea che il taglio corto dei capelli, possa rinforzare il capello stesso, e' un'idea errata, in quanto la parte germinativa (La matrice del capello) e' totalmente immersa nella cute e il taglio avviene nel fusto, costituita da cellule prive di qalsiasi attivita'. Chi vi scrive sino a prima di avvicianarsi al mondo della tricologia aveva la piena convinzione che i capelli potessero essere assimilati a delle piante. Convinzione molto diffusa ma totalmente errata! 
L'idea fanciullesca delle piante la esternai la prima volta che misi in dubbio che i trapianti di capelli potessero avere successo, "in un terreno arido, perche' dovrebbero ricrescere dei capelli prelevati da altre zone?" In quella occasione mi fu spiegato con parole semplici che i capelli recano delle differenze e quelli della nuca sono diversi da quelli della parte alta del capo.